MES – Manufacturing Execution System

MES with text

 

Quali vantaggi per l’azienda?

Condivisione di una base dati unica, affidabile e validata
Standardizzazione delle procedure di gestione della produzione
Presentazione sintetica ed intuitiva dei dati
Strumento per formazione di nuovo personale
Generazione automatica di documenti in formati custom

CPP 4.0 integra tutti i dati dell’impianto in un ambiente unico e supporta le diverse funzioni aziendali (manager, tecnologi di impianti, personale di laboratorio, tecnici di sala) fornendo le informazioni necessarie per governare efficacemente la produzione e l’efficienza dell’azienda.
Il MES di Eascon permette di interconnettere l’impianto ai sistemi informatici di fabbrica rispondendo pienamente ai requisiti della normativa Industria 4.0.

Le caratteristiche funzionali di CPP 4.0

Modulare per funzioni
Modulare per siti e unità
Tracciatura dei dati
Integrazione e consistenza
Output customizzabili
Profi lazione degli utenti
Flessibilità nell’interfacciamento (DCS/PLC/SCADA/ERP)
Multilingua
Hardware e Software standard (Oracle, OPC, IP.21/PI, ..)
Scalabilità e aff idabilità (Oracle RAC e WebLogic Cluster)
Accessibilità remota (Web GUI, mobile)

I Moduli di CPP 4.0

DataBook
E’ il data model del MES, la base di conoscenza dove viene unicamente definito il modello dell’impianto, le variabili di processo, gli algoritmi per l’acquisizione, la validazione e l’analisi dei dati

Supervisione Impianti
Acquisisce le misure dai sistemi di controllo delle macchine e degli impianti (DCS/PLC/SCADA), esegue le compensazioni ed i calcoli in linea, storicizza tutti valori, misurati ed acquisiti, e li presenta in modo semplice ed intuitivo su pagine grafiche dedicate, integrandoli con i dati di laboratorio e movimento.
Il modulo è dotato di interfacce OPC e può integrare in forma nativa i database realtime più diffusi nell’industria di processo

Laboratorio
Permette agli analisti di laboratorio di registrare i risultati delle analisi che nel MES vengono integrate con i dati di processo e possono essere utilizzate per la compensazione delle flange, per determinare la composizione e per certificare la qualità dei lotti di prodotto.
Può anche integrarsi ai più diffusi LIMS utilizzati nell’industria di processo

Giacenze e movimenti
Consente agli operatori del parco serbatoi e agli addetti al material handling di definire e gestire tutti i movimenti di materie prime, semilavorati e prodotti finiti. Calcola tutte le giacenze in stoccaggio, in serbatoi e magazzini.
I dati di giacenze e movimenti sono raccolti in tempo reale e riconciliati su base giornaliera con i dati di produzione e consumo degli impianti.
Il modulo è dotato di interfacce OPC e di pannelli per la registrazione dei dati manuali

Campagne e lotti
Permette la tracciatura completa dei lotti di prodotto finito, associando a ciascuno le fasi di lavorazione con i relativi dati di processo che hanno contribuito alla sua produzione fino alle materie prime di partenza.
Storicizza le campagne di produzione dell’impianto, integrando dati di processo, dati di carica e produzione, risultati analitici e limiti operativi.
Fornisce strumenti di analisi per determinare le condizioni operative ottimali per la produzione di un assegnato materiale

Performance Impianti
Identifica automaticamente le condizioni operative di funzionamento di ciascuna unità di impianto e delle sue apparecchiature principali. Il modulo acquisisce e memorizza i dati chiave del processo e i parametri di prestazione in contesti di funzionamento omogenei, al fine di consentire agli ingegneri di processo l’analisi dei KPI/OEE e gli indicatori di performance sia sul breve sia sul lungo periodo. Il modulo è integrabile con strumenti di Data Analytics

Monitoraggio e Manutenzione Equipment
Disegnato per gli ingegneri di manutenzione, il modulo storicizza le condizioni di marcia degli equipment, classificandole in normali, anomale e critiche.
Registra le fermate e le operazioni di manutenzione e permette un accesso immediato al piano di manutenzione preventiva per ciascuna apparecchiatura rilevante dell’impianto.
Segnala la necessità di interventi di manutenzione predittiva, basandosi sulle effettive condizioni di marcia dell’equipment (condition based).
Calcola i parametri affidabilistici RAM

Gestione della Produzione
Calcola e storicizza i dati consuntivi dell’impianto su base giornaliera, settimanale e mensile.
Determina i bilanci di materia per impianti continui e impianti batch, aggregati per flussi, materiali e lotti di produzione.
Determina i bilanci di energia, le rese ed i consumi di utility di ciascuna unità e dell’intero stabilimento inclusi impianti, serbatoi, arrivi e spedizioni.
I dati validati e riconciliati possono confrontati con i valori di target al fine di tenere sotto controllo, ogni giorno, la produzione e le prestazioni degli impianti e possono essere inviati al sistema gestionale ERP

Gestione Supply Chain
Coordina e gestisce tutte le operazioni logistiche di arrivo e spedizione.
Questo modulo sincronizza le attività di tutti i dipartimenti coinvolti nella supply chain.
E’ in grado di gestire gli arrivi e spedizioni via mare, via autobotte, via oleodotto, ecc. e di generare ed archiviare tutta la documentazione di tipo tecnico, commerciale e fiscale relativa a ciascun arrivo o spedizione

Modulo Costi
Determina i costi variabili dei prodotti, il margine operativo lordo a partire dai costi effettivi delle materie prime e dai costi variabili di produzione di semilavorati e utility, sulla base delle misure consuntive validate e riconciliate in ciascun assetto operativo dell’impianto

Monitoraggio ambientale
Acquisisce, valida ed integra fra loro i dati di emissione degli impianti, le analisi di qualità dell’aria rilevate dalle stazioni dislocate sul territorio ed i dati ambientali rilevate durante le campagne di monitoraggio. Al superamento dei limiti di emissione, sulla base delle condizioni meteorologiche e degli assetti operativi degli impianti, evidenzia situazioni di preallarme e di allarme.
E’ in grado di generare i report ufficiali ed i trend per le autorità pubbliche

Planning della produzione
A partire dalla domanda di mercato (ordini e previsioni di vendita) e dalle giacenze effettive di tutti i materiali, il modulo permette di definire il piano di produzione ottimale sul medio periodo con l’obiettivo di mantenere le scorte al valore desiderato, attraverso simulazioni rigorose dell’impianto che tengono in considerazione le quantità di prodotti intermedi, l’efficienza delle unità, i consumi specifici di utility e le quantità di carica da lavorare.
Per impianti multi sito permette la pianificazione dei trasferimenti tra impianti e tra impianti e depositi

Scheduling della produzione
Il modulo pianifica l‘assetto operativo ottimale per ciascun unità di impianto su un orizzonte temporale variabile al fine di soddisfare i requisiti di produzione pianificati senza violare i vincoli operativi in termini di disponibilità di carica, potenzialità delle apparecchiature, capacità delle unità e dei serbatoi

Consegne Operative
Trasforma i risultati della pianificazione in consegne operative da inviare ai reparti produttivi, garantendo l’interconnessione dell’impianto ai sistemi informatici di fabbrica secondo il paradigma Industria 4.0.
Permette la gestione dettagliata delle operazioni di arrivi e spedizioni, delle movimentazioni e degli assetti d’impianto, simulando la situazione futura con un orizzonte a breve termine.
Effettua il controllo in tempo reale dello stato di avanzamento di tutte le operazioni segnalando eventuali discrepanze o ritardi al reparto di pianificazione

Interfaccia Web GUI
Il sistema MES CPP 4.0 è dotato di un’interfaccia utente WEB che permette l’accesso degli utenti a tutti i dati di relativi alla produzione ed alle prestazioni per mezzo di un browser web standard.
I dati sono accessibili in via nativa sotto forma di trend, report e sinottici interattivi che consentono un’esplorazione di maggior dettaglio e possono essere resi disponibili ad altri applicativi