MPC – Model Predictive Control

Immagine Ace

 

Un sistema di controllo Model Predictive Control è un’applicazione installata su un computer interconnesso ai sistemi di controllo di base (DCS, PLC, SCADA) di un processo produttivo che permette di mantenere sotto controllo più variabili contemporaneamente, ottimizzando il processo nel rispetto di vincoli imposti.
Nel nucleo del controllore c’è un modello predittivo del processo che seleziona le azioni da effettuare per mantenere il processo stabile in condizioni ottimali a fronte di variazioni e disturbi.

I benefici derivanti dall’applicazione di un controllore MPC
(senza interventi sulle apparecchiature o sulla strumentazione esistente)

Quantificabili economicamente
Riduzione delle perdite di produzione
Incremento della capacità produttiva
Riduzione dei consumi energetici richiesti dal processo produttivo a parità di qualità
Miglioramento dell’efficienza energetica delle apparecchiature che forniscono energia al processo produttivo

Non direttamente quantificabili economicamente
Stabilizzazione del processo produttivo
Standardizzazione delle modalità di controllo dell’impianto
Continuità e regolarità nel rispetto di vincoli di processo e limiti di legge
Riduzione dell’usura delle macchine causata da brusche variazioni operative

Eascon implementa anche progetti di controllo multivariabile basati sui principali prodotti commerciali MPC (AspenTech DMCPlus, Honeywell RMPCT, …).